Legge 40. Punti fermi e sentenze

di Ilaria Nava – da L’AvvenireCapisaldi chiari. Pensati – e condivisi in Par­lamento all’epoca dall’approvazione del te­sto – affinché la legge 40 tutelasse anche la parte più ‘debole’ della fecondazione in vitro, cioè l’embrione. Ecco i contenuti chiave. ACCESSO SOLO ALLE COPPIE STERILI La legge consente il ricorso alle tecniche di pro­creazione artificiale «al fine di favorire la soluzio­ne dei … Continua a leggere

Legge 40, stoppato un altro «assalto»

di Enrico Negrotti – da L’Avvenire Ordinanza della Corte costituzionale: ricorsi inammissibili La diagnosi preimpianto rimane fuori dalla normativa  L a Consulta ha ritenuto inammissibili le que­stioni di legittimità co­stituzionale di alcune nor­me della legge 40 sulla pro­creazione medicalmente as­sistita, sollevate dal Tribu­nale di Milano nel discutere i ricorsi di due coppie che chiedevano di poter effettua­re la diagnosi preimpianto … Continua a leggere

«Diagnosi preimpianto? È contro la Costituzione»

da L’Avvenire Un’ordinanza che ha fatto discutere, perché ha autorizzato l’accesso alla fecondazione artificiale a una coppia senza problemi di sterilità, ma solo al fine di poter selezionare l’embrione sano attraverso la diagnosi preimpianto. Pratiche vietate dalla legge 40, ma autorizzate nel caso specifico da un giudice di Salerno, che in poche pagine di motivazione è riuscito a intaccare molti … Continua a leggere