ANTITRUST. PLAUSO PER LA SUA INIZIATIVA SULLA GDO PER UN MERCATO PIU’ TRASPARENTE E MENO SPECULATIVO

frutta2.jpgda Federconsumatori

 

Le indagini Antitrust sono sempre le benvenute, ma in questo caso GDO e prezzi soprattutto dell’ortofrutta ancora di più. Troppe volte le nostre associazioni hanno denunciato scandalosi comportamenti relativamente ai prezzi di acquisto che venivano decuplicati poi alla vendita, a  detrimento sia dei produttori  che ovviamente dei consumatori. Ricordiamo tra tutti gli esempi i casi delle uve pugliesi acquistate a 25 cent per poi essere vendute a più di 2 Euro al Kilo. O per i pomodori di Pachino, ed altri esempi ancora che hanno registrato moltiplicatori micidiali di oltre dieci volte il prezzo nella filiera da produttore al consumatore come le carote comprate a 10 cent e vendute 1 Euro al kilo.

Per  Elio Lannutti e Rosario Trefiletti bisogna dire basta a questi comportamenti che danneggiano non solo in maniera congiunturale le tasche delle parti più deboli della filiera ma che danneggiano strutturalmente il mercato in generale con gravi ripercussioni  nel suo futuro e nella sua prospettiva.

ANTITRUST. PLAUSO PER LA SUA INIZIATIVA SULLA GDO PER UN MERCATO PIU’ TRASPARENTE E MENO SPECULATIVOultima modifica: 2010-11-08T15:00:00+01:00da consumatori
Reposta per primo quest’articolo