PREZZI: PIOGGIA E GELO IN TUTTA ITALIA. IL MALTEMPO FA IMPENNARE I PREZZI DELL’ORTOFRUTTA

ortofrutta.jpgda Federconsumatori
L’Italia, in questi giorni, è stretta dalla morsa del gelo. A dimostrarlo, però, non sono solo le colonnine della temperatura, ma anche i listini dei prezzi dei prodotti ortofrutticoli.
Come ogni anno, infatti, l’arrivo del maltempo e del gelo determina un’impennata dei prezzi di frutta e verdura nei banchi dei mercati di tutta Italia, oltretutto sapendo che solo una minima parte andrà ai produttori.
Vento, pioggia, gelo e neve, negli ultimi giorni, hanno fatto lievitare, in media, del 3%, con punte del 10-15%,  i prezzi dei prodotti dell’ortofrutta, come ad esempio bieta, broccoli, cavolfiori, melanzane, insalata e patate (uno dei prodotti maggiormente consumati dalle famiglie).
Rincari che determineranno una maggiore spesa per le famiglie tra i 15 ed i 20 Euro al mese.
A denunciare tale andamento non sono solo gli utenti, che contattano le nostre sedi, ma anche le rilevazioni dell’Osservatorio Nazionale Federconsumatori e di SMS Consumatori.
Quello che, assolutamente, non si deve verificare, però, è l’effetto imitazione, che faccia “di tutti i prodotti un fascio”. Cioè che aumentassero anche quei prodotti la cui coltivazione non è minimamente interessata dal maltempo. 
Oltretutto, in una situazione delicata come quella che le famiglie stanno attraversando, caratterizzata dalla caduta del potere di acquisto e da una fortissima contrazione dei consumi, utilizzare il maltempo come alibi per mettere in atto speculazioni nel settore ortofrutticolo sarebbe inammissibile. Come sempre, noi verificheremo che ciò non avvenga, e saremo pronti a denunciare chi specula sulle tasche delle famiglie.
PREZZI: PIOGGIA E GELO IN TUTTA ITALIA. IL MALTEMPO FA IMPENNARE I PREZZI DELL’ORTOFRUTTAultima modifica: 2010-02-03T10:00:00+01:00da consumatori
Reposta per primo quest’articolo