Il bonus famiglie apre all’handicap di coniuge e altri familiari a carico

fiscoOggi.jpg    
RASSEGNA STAMPA
da Fisco Oggi

Ampliata la platea dei beneficiari del bonus famiglie: l’una tantum di 1.000 euro spetta, per redditi fino a 35mila euro, in tutti i casi in cui il coniuge, un figlio o un altro familiare del richiedente sia portatore di handicap.
È una delle principali precisazioni contenute nella circolare n. 2 del 3 febbraio, con cui l’agenzia delle Entrate fa un excursus a 360 gradi sulla disciplina del bonus straordinario per le famiglie a basso reddito (introdotto dal decreto legge 185/2008, “anticrisi”), fornendo una serie di importanti chiarimenti.

Il bonus famiglie apre all’handicap di coniuge e altri familiari a caricoultima modifica: 2009-02-07T13:00:00+01:00da consumatori
Reposta per primo quest’articolo