EQUITALIA iscrive ipoteca a contribuente molisano. Per la Commissione Tributaria Provinciale di Campobasso VIOLA LE NORME

equitalia.jpg

da Info Consumatori

La Seconda Sezione della Commissione Tributaria Provinciale di Campobasso, con la Sentenza n°19/2011 ha riconosciuto le ragioni di un contribuente molisano.
Il cittadino si era visto notificare una iscrizione ipotecaria sul fondo patrimoniale che questi, con la moglie aveva costituito per i bisogni della famiglia.
Assistito dall’Avv. Antonio Cianfagna Bracone, da Termoli, il contribuente ricorreva contro Equitalia Polis SpA la quale nell’iscrivere ipoteca su una parte del fondo patrimoniale aveva commesso una evidente violazione delle norme in materia.
Infatti il cd. “fondo patrimoniale familiare”, così come previsto e regolato dagli artt. 167 e ss. del Codice Civile, viene costituito nelle forme dell’atto pubblico ( quindi innanzi ad un Notaio ) ed è sottoposto ad un particolare regime di pubblicità ( deve essere necessariamente annotato a margine dell’atto di matrimonio, oltre che essere trascritto nei registri immobiliari ) al fine di stabilire un vincolo di destinazione sui beni che ne entrano a far parte sicché questi ed i relativi frutti siano destinati al soddisfacimento dei bisogni della famiglia.